giovedì 01 marzo, 2012

ciao lucio


Ascolto la radio e ripassano i suoi brani…a piccoli pezzi…per tributo…Ed è come un caleidoscopio di emozioni…colpi lucenti di genialità…capaci di trasportare cinematograficamente la fantasia di chi le ascolta…Le sue parole accostate in maniera visionaria e poetica…ti guidano…risvegliano l’immaginazione…e con stupore…intravedi scenari…sempre diversi…comprensibili ma resi eccezionali…anche grazie a musiche STUPENDE…E’ come se si fosse staccato un pezzo di Italia oggi…e scomparso…anche se paradossalmente Lucio resta, appartiene alla vita di tutti…disseminato fra i nostri ricordi ed emozioni migliori… come rubare le chiavi e sedersi in macchina mentre è ferma parcheggiata…davanti alla casa dove sei nato….prendere una cassetta a caso e ascoltarla…riascoltarla…poi ancora…e pensare con sorpresa che la musica Italiana può essere una roba pazzesca…collocandola naturalmente nella mente accanto ai grandi del rock venuti dall’estero…La cassetta era nera, l’etichetta arancione scuro…ero ancora bambino…e c’era Futura…e tanta altra bella musica…Che figata! Ciao Lucio.


Articoli simili


[dipinti su sabbia] Tony Plant e il suo rastrello
[dipinti su sabbia] Tony Plant e il suo rastrello
grafica, inspiration
[icone pop] Indovina chi è?
[icone pop] Indovina chi è?
comunicazione, grafica, inspiration
app smartphone e vendite mondiali: a che punto siamo?
app smartphone e vendite mondiali: a che punto siamo?
blog, comunicazione, smartphone, tecnologia, \ web

Non ci sono ancora commenti. Puoi scrivere il tuo qui sotto.

Esprimi un giudizio su questo articolo/news


(Spamcheck Abilitato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(Spamcheck Abilitato)